giovedì, maggio 22, 2008

L'insostenibile leggerezza della scoperta 



"Discovery is less about predicting precisely right about what the user wants, it is more about the entire user flow of discovery with all the hits and misses."

3 Comments:

Blogger WAI2WAI - Luigi Bertuzzi said...

Compulsive Bullshit .. that's what we want :-( Right? Please correct me if i'm wrong or .. give me more -- i beg you ;-)

23/5/08 06:43  
Blogger Maurizio Goetz said...

Giuro, Luigi che non ho capito niente. Ti piace la presentazione che ho scovato su Slideshare?

23/5/08 20:45  
Blogger WAI2WAI - Luigi Bertuzzi said...

La presentazione mi sembra dica (se non ho capito male) che le reti sociali sono fatte per darci esattamente quello che vogliamo -- puttanate o bullshit -- cioè soddisfazioni immediate;
faccio fatica a dare un senso al sottotitolo "oltre il coinvolgimento" o la partecipazione ..
Mi piacerebbe sapere cosa ne pensano i patiti di Twitter e similia.
Ho provato a fare un post che mette in relazione la presentazione con un saggio sull'alfabetizzazione dei nuovi media .. ma sono perplesso.
Comunque mi piace perché ha l'aria di essere provocatoria. Almeno per me .. ce l'ha.

23/5/08 23:54  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia