martedì, aprile 10, 2007

Il codice di condotta di Marketing Usabile 

Ho sempre ritenuto un blog un luogo "personale" anche se "aperto al pubblico", tuttavia ritengo che chi si rivolge ad un pubblico, grande o piccolo che sia, per qualsiasi ragione lo faccia, dovrebbe dichiarare le sue motivazioni, in modo tale da non creare fraintendimenti tra chi scrive e chi partecipa attraverso i commenti.

Qualcuno si è spinto ancora più in la e ha ritenuto importante dichiarare il proprio codice di condotta, con l'obiettivo di creare le condizioni affinchè le conversazioni abbiano luogo nel modo più civile possibile.

Qualche blogger italiano ha già aderito o comunque sta riflettendo sulla proposta di Tim O' Reilly e Jimmy Wales, rendendo pubblico il proprie codice etico. Altri invece sono molto scettici, altri infine hanno ritenuto sufficiente creare un colophon.

I frequentatori di questo blog, sanno molto bene che la proposta di un codice etico, verrà qui accolta in modo molto positivo e senza dilungarmi ulteriormente vado ad illustrare il codice di condotta di Marketing Usabile.

  1. Linea editoriale - Marketing Usabile non ha una linea editoriale precisa. Vengono trattati temi legati alla mia personale visione del marketing e della comunicazione. Trovano spazio in questo blog anche esperienze personali di natura professionale, brani musicali, immagini e vignette, se ritenuti più eloquenti di un post e hanno lo scopo di evocare sensazioni (non sempre ci riescono) e di sdrammatizzare un po' (ecchecavolo)
  2. Obiettivi - Questo non è un blog informativo, avendo natura relazionale, come si può evincere dal mio profilo personale, tuttavia non vengono promossi direttamente prodotti o servizi di qualsivoglia natura.
  3. Filosofia - Qui si crede che business e temi legati all'etica e alla comunicazione ecologica possano e debbano convivere. Il pensiero dicotomico qui non è di casa.
  4. Contenuti - Non tutti i contenuti hanno la stessa natura, alcuni sono frutto di analisi e ricerche, altri frutto di opinioni, altri ancora sono visioni allo stato embrionale (non si può litigare con un sogno), vi prego non obbligatemi a spiegare una vignetta.
  5. Citazioni - Qui si cerca sempre di dichiarare le fonti dirette, quando non è possibile almeno quelle indirette
  6. Utilizzo delle immagini - Marketing Usabile fa largo uso di immagini e video reperite sul web e cita sempre gli autori. Se per errore qualcuno riscontrasse un uso improprio delle proprie immagini, è invitato a scrivere affinchè l'immagine venga subito eliminata dal blog.
  7. Licenze - tutti i post possono essere ripresi, salvo la citazione della fonte, se chi lo fa non ha fini di lucro.
  8. Critica - Lo scopo di questo blog è di offrire un contributo propositivo alla discussione sui temi legati al marketing e alla comunicazione. Agenzie di pubblicità, imprenditori, responsabili marketing, sappiate che ogni critica è solo a fin di bene, non prendetele alla lettera, un marketing più usabile, una comunicazione più responsabile è a vantaggio di tutti.
  9. Commenti - I commenti vengono moderati e solitamente vengono pubblicati "quasi" tutti, tranne quelli esplicitamente offensivi o che ledono la dignità di qualcuno. Non viene tollerata alcuna forma di discriminazione o di attacco a qualsivoglia persona
  10. Errori - Errare è umano, riconoscere l'errore segno di civiltà, si può tuttavia essere in disaccordo con le opinioni prevalenti in quel caso si insiste (capita)
  11. Conflitti di interesse - Viene sempre dichiarato quando in un post si parla di un'azienda o di un'organizzazione con cui ho rapporti di collaborazione.
  12. Pubblicità - Marketing Usabile, al momento non ospita pubblicità, ma non è pregiudizialmente contrario alla possibilità di farlo
  13. Privacy e riservatezza - Tutti i fatti o le esperienze professionali che riguardano aziende, istituzioni o persone con cui collaboro vengono riportati solo ed esclusivamente con loro consenso esplicito.
  14. Rettifica - Marketing Usabile è solo un blog, non deve essere in nessun modo equiparato ad una testata giornalistica (non ne ha nemmeno la pretesa), tuttavia se qualcuno ritiene che qualche post contenga informazioni incomplete o errate su qualsivoglia argomento, potrà commentare liberamente. Se il commento è ritenuto di interesse generale, sarà oggetto di un post specifico.
  15. Contatto - sapete come contattarmi e anche che non amo gli spammer
  16. Consapevolezza - Non si può piacere a tutti.

4 Comments:

Blogger AAA Copywriter said...

Ritengo ammirevole e molto professionale l'intento di questo post. Non credo ti serva la mia approvazione ma l'hai.

Alex

11/4/07 01:52  
Blogger Maurizio Goetz said...

So che è un po' sgangherato, tra prima persona, terza persona, ma è venuto così di getto e sarebbe un peccato modificarlo, perderebbe così di spontaneità. Lo lascio così, se no n dispiace tropopo ;)

11/4/07 07:36  
Blogger gianandrea said...

maurizio, condivido il tuo codice di condotta e vorrei farlo mio.

11/4/07 07:40  
Anonymous Alessio Jacona (yoriah) said...

un post eccellente.

11/4/07 15:09  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia