sabato, marzo 17, 2007

Tu perchè sei un blogger? 


Adesso basta con le definizioni generiche di blogosfera, lo sappiamo bene che le persone aprono un blog per i motivi più diversi.

Tutti i blog hanno in comune una forte esigenza di comunicare, ma come dicevo, le motivazioni sono differenti.

Roger Von Oech, propone una tassonomia interessante e divide idealmente i blog in quattro generi, in funzione del valore che creano per chi scrive o per chi legge ed interagisce.

  1. I blog di evasione - hanno un effetto liberatorio come un diario, sono una valvola di sfogo, oppure vengono tenuti per puro divertimento (it's all about me)
  2. I blog di testimonianza (archive), servono a condividere esperienze, mostrare competenza, fornire soluzioni o suggerimenti volti a risolvere problemi concreti
  3. I blog conversazionali, hanno l'obiettivo di contribuire alla conoscenza collettiva, partecipare ad una discussione su uno o più temi
  4. I blog democratici, si propongono di provocare dinamiche di cambiamento
E' ovviamente una tassonomia non esaustiva, ma sicuramente interessante, perchè ci fa riflettere sull'esigenza di non fare di tutta l'erba un fascio, quando si parla di blog e blogosfera.

7 Comments:

Anonymous Sid said...

Credo di far parte delle prime tre categorie (senza pretese particolari of course) e credo che la quarta sia anche una conseguenza considerando l' intera blogosfera (o blogosfere)...
OT: dai un occhio a questa iniziativa:
http://www.chipin.com/mywidgets/id/ea01e4336bfd1675
credo possa tornare utile in qualche maniera (non è opera mia ma dei ragazzi di cuaderno)

17/3/07 11:24  
Blogger Maurizio Goetz said...

Ho visto le proposte di cuaderno e mi sembrano molto valide e condivisibili.

17/3/07 20:16  
Blogger AAA Copywriter said...

Il mio blog è nato per due necessità obiettive, mantere alto il traffico sul mio sito e autopromuovermi. Ho scelto di usare uno stile leggero e discorsivo pituttosto che di addentrarmi in disgressioni corpose sul marketing e sulla scrittura pubblicitaria, salvo, ogni tanto qualche articolo più profondo e più approfondito. Ritengo queindi che il mio blog non sia classificabile se non in modo traversale, usando i criteri che hai elenceto...

Il tasso di accessi sembra avermi dato ragione (mi leggi anche tu, no?) ;)

Alex

18/3/07 18:01  
Blogger Maurizio Goetz said...

Eh no Alex, il tuo blog è proprio un archive blog, che serve per mostrare le tue competenze, è un blog di relazione esattamente come lo è il mio. Poi come si sa, le classificazioni servono solo a semplificare, spesso lasciano il tempo che trovano ;)

18/3/07 18:24  
Blogger AAA Copywriter said...

La tua analisi (lapidaria) non fa una grinza. Passami un secchio di cenere, please! :D

Alex

18/3/07 20:01  
Blogger Maurizio Goetz said...

beh lapidaria, non esageriamo, comunque se questi strumenti si usano con le pinze....

18/3/07 20:24  
Blogger Nelli said...

spesso sono una delle 4 classificazioni si cela un blog il cui unico scopo (sob) è il guadagno. che la si intenda adsense oppure autopromozione..

a volte uno apre un blog con un motivo (diciamo il primo) e strada facendo si rende conto di spostarsi verso la divulgazione, o motivazioni più democratiche, di condivisione conoscenza.. chissà.

20/3/07 16:19  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia