martedì, gennaio 10, 2006

Ancora sul marketing esperienziale 

Sono tanti oggi a dire di fare marketing esperienziale, anche io me ne sto occupando, rendendomi perfettamente conto che è un termine alquanto generico che significa tutto e niente.

Il marketing esperienziale si differenzia secondo il suo focus che può essere:

  1. Il cliente
  2. gli ambienti in cui il brand agisce e si relaziona con i suoi pubblici
  3. l'identità visuale e percettiva del brand
  4. i processi relazionali
  5. i touch point
Per un analisi più approfondita, rimando all'articolo di Leigh Duncan, ripromettendomi di ritornare sull'argomento scrivendo dei progetti su cui sto lavorando attualmente.

Una volta che la definizione è chiara potremo passare ai modelli, in prossimi post.

State all'ascolto.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia