martedì, ottobre 25, 2005

Opportunità e minacce del DVR 

Come sapete, da tempo, sto lavorando a nuovi modelli di comunicazione per le tv digitali.

Del DVR si è molto parlato in termini di minaccia ai modelli pubblicitari esistenti, ma si potrebbe anche considerare questo device come un'opportunità per ripensare l'advertising e renderla più desiderabile agli occhi degli spettatori, come suggerisce John Fortunato dell'Università del Texas, in questo articolo .

Minaccia o opportunità? E' solo questione di come si guardano le cose.

2 Comments:

Blogger Luca Reginato said...

Salve Maurizio,
sarei davvero curioso di sapere le tue opinioni sul mercato dei PVR oggi in Italia. Soprattutto in relazione al dominio di Sky per quanto concerne i contenuti, che però mi sembra che siano difficilmente "trasfondibili" su un PVR non sky.
Secondo te cosa manca all'Italia per far esplodere quello che sembra (usando la logica) un successo annunciato?
Secondo te c'è ancora una barriera di prezzo da abbattere? O non è quello il problema?

Cordiali saluti

Luca

26/10/05 16:41  
Blogger Maurizio Goetz said...

Ciao Luca,
premetto che mySky, non l'ho provato, quindi le mie informazioni sono basate solo su quello che ho letto. Vorrei sapere intanto se ha il tasto FF attivo,perché non se ne fa menzione nel materiale promozionale.
Per il resto, ritengo che il DVR sia un device dirompente. Domandiamoci, chi ha interesse ad introdurlo? Dopo Fastweb e Sky anche Telecom per il progetto di Iptv? Qualche produttore di device? Lo accetterà il mercato? Per me si, ma è questione di prezzo. L'interesse c'è, lo sai che molti accessi al mio blog arrivano dai motori di ricerca, con la keyworkd DVR? Come sai, come mestiere non faccio l'analista e non faccio previsioni, posso dirti che un device che ci libera dalla dittatura del palinsesto non può che essere accolto favorevolmente, per i tempi non voglio fare previsioni.
Intanto io sto lavorando alla nuova pubblicità che verrà.

26/10/05 16:57  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia