mercoledì, settembre 28, 2005

Un nuovo framework per la pubblicità 

Parlando con colleghi oltreoceano è emerso che una delle sfide più importanti su cui la pubblicità dovrà confrontarsi nei prossimi anni è quello che alcuni hanno già definito AADD Advertising Attention Deficit Disorder, ovvero la difficoltà a recepire un messaggio pubblicitario a causa dell'eccessivo affollamento.

Una delle tendenze non solo giovanili è quella della fruizione contemporanea di più media. Molti genitori non riescono a comprendere come il proprio figlio possa guardare la televisione, studiare, inviare un sms allo stesso tempo.

Alcuni pubblicitari non si sono ancora resi conto, che i modelli di fruizione dei contenuti è profondamente cambiato e che anche la pubblicità dovrà adeguarsi.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia