mercoledì, luglio 09, 2008

Future of the Media Lifecycle 


Non si sta certo ad aspettare chi sta fermo. I nuovi modelli di fruizione dei contenuti si stanno diffondendo ad una velocità incredibile, le tendenze sono diverse e vanno in direzioni differenti.

Sarà sempre più difficile definire cosa sia un medium e il confine tra media.

Come ha rilevato Ross Dawson di Future Exploration Network la prossima geografia mediale, verrà contraddistinta dal passaggio dall'era dei media, all'era del flusso mediale e a quello delle idee, ciò che è stato definito il Flow Economy Framework.

E' pressochè impossibile delineare uno scenario di medio periodo, Dawson prevede che gli elementi di creazione del valore saranno sei:
  1. connettività
  2. standard
  3. contenuti
  4. servizi
  5. relazioni
  6. interfacce
Il valore non starà nelle singole componenti, ma dalle loro combinazioni innovative.

Visto che pochissime imprese saranno in grado di lavorare su tutti i sei elementi, assisteremo ad un grande numero di alleanze ed acquisizioni che porteranno sul mercato nuovi fornitori che andranno ad alimentare il nostro "personal cloud" o che ci consentiranno di vivere nuove esperienze di fruizione di contenuti creati dagli utenti, dalle imprese o da vecchi e nuovi content provider.

Fonte dell'immagine: Future Exploration Network

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia