domenica, giugno 22, 2008

Instant content 


Solo poche ore fa ho fissato alcuni pensieri sul concetto degli instant content.

Riprendendo la definizione del dizionario che solitamente utilizzo, ci accorgiamo che il termine instant non ha necessariamente a che vedere con il ciclo di vita del contenuto stesso che può essere anche lungo.

Una delle definizioni più interessanti per chi si occupa di marketing del termine instant è la seguente:
  • occurring, done, or prepared with a minimal amount of time and effort; produced rapidly and with little preparation
La riduzione dei tempi e dei costi di produzione, aggregazione e trasformazione dei contenuti digitali, consente alle imprese un riutilizzo di materiale di cui già dispongono.

Sharon Housley spiega con molta chiarezza come nuovi tool consentano oggi alle imprese di creare nuovi contenuti a partire da quelli esistenti, facendo l'esempio dell'instant podcast.

We are taught to recycle paper, cans, bottles and plastic but marketers rarely discuss the value of repackaging and repurposing content. Publishers and marketers alike have embraced content syndication and RSS but few have considered the value beyond the actual syndication. Consider an alternative communication channel that reaches a new or different audience.

Repurposing and repackaging content or information so that it can be consumed through a variety of mediums is not a new concept. Many businesses today sight increased communication as a common goal. Cost conscious businesses with tight budges are often interested in minimizing work loads and cost, while increasing communication.

By presenting the same information in different ways and formats, businesses are able to increase the reach and communication, while remaining cost conscious.
Businesses quickly found that power point presentations could be converted into technical articles, or forum posts could be ported to become a basis for a list of frequently asked questions.

Along a similar vein webmasters have located a new advent in repurposed content is reusing text articles by converting them into audio podcasts
.


Una delle attività di consulenza su cui sono attualmente più impegnato riguarda proprio il riutilizzo di contenuti di marketing, più che la produzione di nuovi materiali.

I cambiamenti in atto stanno mettendo in crisi quelle agenzie di comunicazione abituate ad essere remunerate sulle attività di produzione. Le nuove tecnologie digitali di comunicazioni stanno modificando le logiche aziendali e le loro scelte di tipo make or buy.

Il creativo oggi non si deve limitare allo sviluppo di nuove idee, ma deve lavorare soprattutto come abilitatore per consentire ai propri clienti nuove modalità di connessione con i loro differenti pubblici.

Solitamente i pubblicitari danno una connotazione negativa al termine riciclo e hanno ragione, perchè come giustamente fa notare Sharon Housley, si parla oggi sempre di più di repackaging e repurposing dei contenuti per nuovi utilizzi e nuovi destinatari.

Per queste ragioni il termine instant assume oggi delle valenze molto più ampie.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia