martedì, maggio 26, 2009

Capire il mashup 



Il mashup è un nuovo contenuto che nasce dall'unione di due o più contenuti distinti, come tre corpi distinti che si relazionano per creare un insieme armonico e coerente che da vita ad una nuova opera.

4 Comments:

Blogger Matteo mucci said...

Mi pertmetto di dissentire sull'aggettivo caratterizante "nuovo". Il mashup altro non è che la forma inglese utilizzata per definire il concetto di bricolage culturale esplicitato tra gli altri da Eric Landowski. Per ulteriori approfondimenti consiglio di dare un'occhiata a questo o, più prosaicamente a questo.
PEACE! :)

26/5/09 08:28  
Blogger Maurizio Goetz said...

Attenzione Matteo, non ci siamo capiti, non dico che il mashup è un concetto nuovo, ma che è un prodotto che partendo da due o più contenuti ne crea uno nuovo. E' questo il senso.

26/5/09 08:41  
Blogger Matteo mucci said...

Beh in tal senso la tua constatazione è decisamente corretta. La mia puntualizzazione mirava solo a rendere giustizia alle origini teoriche di un processo culturale che ha forgiato le manifestazioni caratterizzanti della cultura postmoderna. I.e. a livello musicale il rap o, a livello di comunicazione il web che del cut&paste ha fatto uno, ma non l'unico, degli assiomi fondanti.
Grazie per lo spunto di discussione Maurizio.
M.

26/5/09 21:52  
Blogger Maurizio Goetz said...

Se segui il mio blog ti accorgi che io del mashup sono un grande estimatore e lo studio da tempo. Ritengo che dal mashup che nasceranno i nuovi linguaggi specifici per la rete.

26/5/09 21:56  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia