martedì, settembre 09, 2008

Comunicazione arricchita 


Ultimamente si parla sempre di più di comunicazione integrata, soprattutto nell'ambiente dei creativi pubblicitari e dei centri media. E' un argomento su cui ho avuto modo di riflettere negli ultimi anni.

Si parla invece ancora troppo poco di comunicazione arricchita, cercando di superare la logica delle campagne di comunicazione che hanno un periodo temporale ben definito entrando invece in quella del movimento di comunicazione.

L'obiettivo è quello di creare maggior valore aumentando il livello di profondità non solo delle informazioni fornite e quelle ricevute, ma anche soprattutto la qualità delle interazioni (value based interactions).

Gli elementi per arricchire la comunicazione sono diversi:
  • estensione
  • tono/stile
  • profondità
  • indirizzabilità
  • ascolto empatico
  • continuità
  • contestualizzazione
  • co-creazione e condivisione della conoscenza
Basta leggere una qualsiasi rivista che si occupa di comunicazione e di pubblicità per vedere ridotto il dibattito sulla qualità della comunicazione al solo aspetto della creatività (elemento fondamentale, molto importante, ma certamente non l'unico).

Il problema centrale è che nessun "premio" è in grado di valutare la ricchezza di una comunicazione, la valutazione è quindi solitamente indiretta.

Sono sicuro che tra le imprese ed i destinatari della loro comunicazione ci sia in molti casi un disallineamento sulla valutazione di ciò che si debba considerare una comunicazione realmente efficace.

Credo varrebbe la pena di riaprire ed estendere il dibattito sulla qualità della comunicazione, oggi attuale più che mai.

Fonte dell'immagine: Despair

1 Comments:

Blogger Baldo said...

ecco... e con un post hai smontato la miriade di agenzie di comunicazione integrata che ci sono...
Il problema sono le etichette: si sceglie quella più comoda, senza rendersi conto che limita senza dare specializzazione. Mi convinco sempre più che il "generico" sia morto, chi fa tutto di bene non fa nulla. E cosa peggiore, non approfondisce, o come dici tu, non arricchisce...

10/9/08 00:04  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia