sabato, luglio 28, 2007

Microsensazione digitale 


Non è forte, è lievemente percettibile, è come una sensazione di benessere e di leggero struggimento.

Succede quando navigando per i servizi di videosharing mi imbatto in un bellissimo brano musicale che non avevo mai sentito o in un'interpretazione particolarmente appassionata, che devo assolutamente condividere.

Succede anche quando trovo in un blog un pensiero che non è il mio, ma è come se lo fosse. Solo che il mio giace ancora nella mia mente inespresso, mentre da altre parte è già strutturato e sviluppato molto meglio di come avrei potuto fare io.

Accade quando una mia nuova idea o un esperimento stimola qualcuno e le idee si diffondono leggermente e si arricchiscono, ad una velocità che nemmeno posso immaginare o quando mi imbatto in una conversazione appagante come un raggio solare di fine maggio.

E' una sensazione che ti fa pensare quanto possa essere bella la rete, perchè ci sono ancora persone che la rendono viva.

L'immagine è di Tjip De Jong.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia