giovedì, aprile 13, 2006

L'attenzione privilegiata 

Di questo non se ne parla volentieri in agenzia. E' inutile aumentare gli investimenti pubblicitari, aumentare il volume sonoro quando i propri pubblici non ti vogliono ascoltare.

Negli anni scorsi si è parlato molto di permission marketing, ma non delle sue implicazioni di lungo periodo: l'ottenimento di attenzione privilegiata.

Sono sicuro che un esempio può chiarire il concetto. Vi sarà capitato di essere molto occupati e di non volere ricevere telefonate di nessuno, tranne quelle di.....

Vi sarà anche capitato di ignorare intenzionalmente tutte le pubblicita della... mentre prestare attenzione a tutte quelle di.....

Siamo spesso prevenuti, ma non è detto che questo sia sempre un elemento negativo. Per qualche azienda lungimirante, questo atteggiamento può costituire un fattore critico di successo.

In un mondo caratterizzato da sovrabbondanza informativa, ottenere attenzione privilegiata è un imperativo.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia