martedì, dicembre 06, 2005

Il marketing della complessità 

Il problema dell'osservatore-progettista è "critico, decisivo...Deve disporre di un metodo che gli permetta di progettare la molteplicità dei punti di vista e poi passare da un punto di vista all'altro. Deve disporre di concetti teorici che, invece di chiudere e isolare le entità, gli permettano di circolare produttivamente. Deve progettare contemporaneamente, l'individuabilità degli essere meccanici e i complessi di macchine interdipendenti che li associano.... Ha bisogno anche di un metodo per accedere al meta-punto di vista sui diversi punti di vista, compreso il proprio punto di vista di soggetto inscitto e radicato in una società. Il progettista è in una situazione paradossale...

(Edgar Morin, La Méthode)

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia