sabato, ottobre 22, 2005

Non potete competere sul prezzo 

2 Comments:

Anonymous Eugenio La Mesa said...

Maurizio, ti do una mia testimonianza. Un anno fo sono stato 1 settimana in Cina a Shangai, che è una delle città più 'care'.

30 minuti di taxi costano circa 1 euro e 20 centesimi; una cena in un buon ristorante 3-4 euro e cosi' via.
Rispetto all'Europa mi sembrava che mancasse almeno uno zero....

Tornato in Italia mi sono detto: chi da noi produce beni di bassa qualità e di basso prezzo, chiuderà; la domanda è solo quando, cioe' se entro 1,2 5 o 10 anni. Mettere barriere protezionistiche non risolve il problema, lo rinvia, così come la svalutazione della loro moneta.

Possiamo solo competere sulla qualità e sulle nicchie.

Inoltre vorrei sfatare il mito dei cinesi da sottoscala con la ciotola di riso (che ovviamente esistono): ho visto più computer negli uffici e nei negozi di Shangai che a Manhattan!

22/10/05 17:52  
Blogger Maurizio Goetz said...

Eugenio, grazie della testimonianza.
Sono stato solo a Hong Kong oramai diversi anni fa, ma ho avuto modo di avere sotto le mani alcuni prodotti cinesi. Niente paccotiglia da quattro soldi, ma prodotti di alta tecnologia dal design non terribile.
Concordo, le barriere protezionistiche serviranno a poco.

22/10/05 18:22  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia