sabato, giugno 27, 2009

Montaggi & Visioni 



Un altro modo di esplorare i contenuti in rete è attraverso un viaggio esplorativo per tecniche di montaggio. Dal 2007 è aumentato l'upload di video musicali che utilizzano tecniche diverse, dallo slow motion, al pop up video, mentre il numero dei mashup video è cresciuto moltissimo



La mancanza di budget, inguzza l'ingegno di geniali video maker, che usano la rete per sperimentare la possibilità di creare videoclip a basso costo.



You Tube e le altre piattaforme di videosharing permettono quindi esplorazioni con diversi criteri, tanto che in un team creativo, un art director, un producer o un regista vedranno gli stessi contenuti secondo prospettive diverse.



Non è solo il contenuto che conta in rete, ma le infinite modalità con cui si creano playlist che permettono di creare percorsi narrativi diversi e infinite chiavi interpretative, uno dei segreti del successo dei video on demand.



Un tempo qualcuno ha affermato che Internet è la più grande fotocopiatrice del mondo, oggi possiamo aggiungere che è anche il più grande frullatore mai inventato, dove nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto è in costante trasformazione.

1 Comments:

Blogger razza umana said...

Geniali. Fantastica la rete che permette a chiunque di esprimersi. Finalmente l'unico mezzo necessario in fondo, è la creatività.

29/6/09 12:04  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia