mercoledì, febbraio 15, 2006

Play it again, Sam (same marketing) 

Ci sono attrici e attori che si lamentano perché sono vittime del loro successo. Hanno interpretato magistralmente una parte e registi e produttori gli offrono sempre copioni molto simili.

Succede anche ai professionisti. Mi è capitato di lavorare su qualche progetto di marketing o su conferenze particolarmente ben riusciti e questo mi ha creato nuove opportunità di lavoro.

In molti casi mi è stato richiesto di replicare e lavorare su progetti molto simili a quelli che avevo già fatto in passato.

Le case histories dovrebbero servire a dimostrare le capacità e non costituire materiale da replicare.

Cari committenti perché in molti casi non volete un progetto originale, non desiderate forse distinguervi dai vostri competitori?

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia