domenica, novembre 20, 2005

La reputazione di un brand 

Giuseppe Mayer, tempo fa ha scritto di essere profondamente scontento di una tipografia on line, con cui ha avuto una cattiva esperienza, si tratta della Ediprint di Torino. Non ho avuto nessun rapporto con questa società per cui non sono in grado di esprimere alcun giudizio.

Il fatto è che Giuseppe racconta di essere stato minacciato di azioni legali da parte di questa società per avere espresso un giudizio non positivo sulla qualità dei prodotti che ha ordinato e ricevuto.

In attesa di un parere legale, Giuseppe ha pensato bene di togliere il riferimento alla società sul suo blog, ma la voce circola in rete. Gaspar Torriero, ci ricorda che anche se cancelli parte di un post, esso rimane nella cache di Google.

Probabilmente qualcun altro amplificherà questo post sul blog e dimostrerà che una reputazione non si difende con gli avvocati, ma con un comportamento orientato ai clienti.

Forse questa case history entrerà nei manuali di marketing, come era già successo molti anni fa con la vicenda di Canter & Siegel, studio di avvocati diventati famosi a livello planetario per essere degli spammer.

Spero che ora sia un po' più chiaro cosa intendo per Marketing Usabile.

5 Comments:

Blogger Passero said...

A parte il fatto che lui ha solamente raccontato la sua esperienza d'uso con questa societa', secondo la societa' s'e' guadagnata un bel po' di pubblicita' negativa oltre che una reputazione di censori.
E dire che e' una societa' che vende su internet, dovrebbe sapere che sicuramente cosi' non risolve il problema, se mai dovessi avere bisogno evitero' di rivolgermi a questi signori.
Si puo' anche sbagliare ma si puo' anche rimediare con un comportamento corretto.

20/11/05 17:51  
Blogger Enrico said...

Caro Passero, bastasse essere su internet per essere "internettiani"... anche questi signori avrebbero bisogno di una lettura attenta del Clutrain Manifesto (ammeso che abbiano l'apertura mentale necessaria per comprenderlo... )

21/11/05 08:37  
Blogger Maurizio Goetz said...

Sembra che diversi blogger abbiano amplificato la notizia, che farà la Ediprint di Torino, li denuncia tutti oppure farà quello che un buon fornitore deve fare, soddisfare i propri clienti?

21/11/05 08:37  
Blogger ilMorso said...

adesso uno che vede i loro 0 feedback negativi su ebay che deve pensare? che li ha denunciati tutti?

21/11/05 10:32  
Blogger Maurizio Goetz said...

Non so cosa pensare, non si tratta in questo caso di far battaglie sulla rete, ma di affermare il principio che un cliente insoddisfatto oggi può far sentire la propria voce in modo forte e chiaro.

21/11/05 10:44  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia