lunedì, maggio 04, 2009

Gli occhi degli altri 



Questo video segnalato da GiuliaB mi ha molto stimolato e mi ha ricordato che qualunque informazione, suggestione, contenuto non arriva necessariamente ai diversi pubblici come noi l'abbiamo concepito, ma viene sempre adattato da chi ne fruisce. La reintpretazione fa parte delle regole del gioco del consumo attivo e noi non solo non dobbiamo impedirla, ma dovremmo anche favorirla.

Sono gli occhi degli altri che ci aiutano a migliorare le cose

(Sweet Child O' Mine dei Guns 'n Roses - reinterpretata per un progetto scolastico)

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

# html> # # # # ... # # # ... # # # # # # Disclaimer: questo blog è ad alto tasso di innovazione, potrebbe destabilizzare la vostra azienda/agenzia